COME ARRIVARE

Come arrivare in Islanda

AEREO

Il mezzo più comodo e veloce per raggiungere l’Islanda dall’ Italia (in circa 4 ore) è sicuramente l’aereo,  la Icelandair (Milano Malpensa) e la lcelandexpress  (Bologna) collegano stagionalmente (maggio-agosto) l’Italia con l’islanda, purtroppo i prezzi sono piuttosto elevati, con la Icelandexpress (compagnia low cost) un biglietto di a/r costa in media 400 euro , la Icelandair è decisamente più cara, il biglietto può arrivare a costare anche 800 euro. Per risparmiare, e anche parecchio, vi consiglio di raggiungere l’ Islanda da altre località europee, andate direttamente sui siti delle compagnie aere e provate le diverse soluzione, ci vorrà un pò di pazienza, ma vi assicuro che il risparmio è garantito. Tutti i voli europei arrivano all’aeroporto internazionale di Keflavik, che dista circa 45 km dalla capitale, una volta atterrati, il mezzo più conveniente per raggiungere la capitale è il flybus (solo andata circa 13 euro)

Icelandexpress – tutta europa

Icelandair – tutta europa

Tuyfly.com – Gemania

Easyjet – Londra Luton

VIA MARE

Per chi non ha problemi di tempo, potrà raggiungere l’Islanda (Seydisfjordur) dalla Danimarca (Hirtshals) tramite traghetto, con la compagnia Smyrilline, le partenze sono bisettimanali e il viaggio può durare  due giorni oppure cinque, qualora decideste di fermarvi per due giorni alle isole Faroe.  Una volta arrivati a Seyðisfjörður, attraverso bus, potrete raggiungere la capitale in circa 9 ore o Akureyri in 6 . Esiste anche  la Eimskip che collega, ogni due settimane, tramite cargo, l’ Islanda, con i paesi scandinavi , l’ Olanda e la Danimarca, sia con cargo che con traghetto, sarà possibile trasportare l’auto, ma in quest’ ultimo caso vi consiglio di prenotare con largo anticipo.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*